Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Russia 2018: Il Brasile c'è ma manda fuori il Cile

Qualificazioni Russia 2018- Clamoroso Cile 3-0 in Brasile e niente mondiale Russia 2018: Il Brasile c'è ma manda fuori il Cile.
Sabina Domenici | 13 Ottobre, 2017, 13:35

Dopo la drammatica notte di San Paolo, con la sconfitta contro il Brasile che ha segnato la mancata qualificazione del Cile al Mondiale di Russia 2018, può ritenersi definitivamente concluso il ciclo più vincente della storia della Roja. Ieri lo 0-3 incassato in Brasile che ha dato il verdetto definitivo. "La mia avventura si chiude qui, la Federazione adesso sceglierà un nuovo allenatore ed io non sarò tra le sue opzioni".

Vidal era il massimo esponente del fu vincente Cile, ma anche ieri è apparso un fantasma che vagava per il campo in cerca di Vinovo. Ecco il messaggio del calciatore del Bayern Monaco dal proprio profilo Instagram: "Grazie di tutto ragazzi!". Grazie per avermi trasmesso la voglia di essere un esempio per il Paese con il lavoro ed il sacrificio. "Ho l'anima distrutta ma allo stesso tempo sono orgoglioso di questi giocatori e dello staff tecnico". Come annunciato, infatti, hanno già lasciato il Ct Pizzi, che si è assunto le responsabilità del fallimento. " È dura, ma non è la fine di nulla - ha scritto -. Ma non preoccupatevi, sono sempre più vicino a lasciare". Però quando si indossa la maglia del Cile bisogna farlo con professionalità - scrive la signora Bravo - Lo so che la maggior parte dei giocatori si sono fatti il mazzo, mentre gli altri andavano alle feste e inoltre non si allenavano a causa della sbronza della sera prima.

Sul resto del gruppo: "Vargas è peggio ad ogni convocazione e anche altri come Mati Fernandez in Nazionale non rendono come dovrebbero".

Other News