Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Conte s'infuria: "Mai detto che tornerò presto in Italia, traduzione sbagliata"

Antonio Conte Antonio Conte
Sabina Domenici | 13 Ottobre, 2017, 23:39

Niente di tutto ciò, almeno per ora.

A spegnerle ci ha pensato lo stesso Conte, che durante una conferenza stampa odierna ha dichiarato: "E' due settimane che leggo cose sbagliate". Ho soltanto detto che un giorno mi piacerebbe tornare in Italia.

"Ho due anni di contratto qui e sono contento di come sto lavorando con la squadra e la società - aggiunge Conte -". Voglio costruire qualcosa di importante con il Chelsea. Inoltre ho un ottimo feeling con i tifosi, ecco perché non vedo dove sta il problema. "È importante scrivere la verità".

Tornando a parlare di campo, Conte non può avere a disposizione Alvaro Morato, reduce dall'infortunio contro il Manchester City. L'ex allenatore della Juventus ha fatto poi chiarezza sulla situazione infermeria: "Spero di recuperare Morata per la Roma". Kantè ha un problema al bicipite femorale, ma ne avrà per 20-25 giorni.

Other News