Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Napoli: arrestato parcheggiatore abusivo grazie ad una foto

Napoli i turisti non pagano e il parcheggiatore riga loro l'auto Parcheggiatore abusivo filmato mentre sfregia l'auto dei turisti
Tiziana Canali | 23 Settembre, 2017, 21:51

Protagonisti della vicenda quattro ragazzi stranieri, a Napoli per turismo e studio.

Avevano prenotato delle stanze in un bed and breakfast di vicoletto Zuroli a Napoli. E, nel pomeriggio, parcheggiano la loro vettura in piazza museo Filangieri. Mentre si avviano con i bagagli verso il B&B vengono avvicinati da un uomo calvo che chiede loro dei soldi per la sosta. Dicono che non intendono pagare, ma quello insiste con toni e atteggiamento sempre più minacciosi. I ragazzi gli dicono che sosteranno per poco.

Entrano in albergo, posano i bagagli, fanno un giro per la città e rientrano. Vicino all'auto c'e' colui che aveva chiesto i soldi, in mano un mazzo di chiavi attaccate a una catenella. Poi si allontana, orgoglioso del gesto compiuto. Le indagini sono state condotte dai Carabinieri che hanno raccolto il racconto dei quattro ragazzi. I ragazzi salgono in auto, per andare a denunciare il fatto. Mentre percorrono la strada verso un comando dei carabinieri, lo incrociano di nuovo e allora lo fotografano con lo smartphone. Poi, grazie alla denuncia, dei quattro, arrestano il parcheggiatore abusivo per tentata estorsione e danneggiamento. Lo bloccano e sottopongono a perquisizione. In una borsetta a tracolla hanno trovato delle chiavi con catenella che verosimilmente l'uomo ha usato per rigare l'auto.

Domenico Leva, 54 anni, già noto alle forze dell'ordine per reati specifici, è stato arrestato.

Other News