Giovedi, 19 Ottobre, 2017

Juventus-Fiorentina: probabili formazioni, pronostico e quote scommesse

Higuain Dybala Juventus Getty Images
Sabina Domenici | 21 Settembre, 2017, 03:24

Percorso netto per la formazione di Allegri che a settembre ha vinto 4-0 in casa col Cagliari, a ottobre ha battuto 4-1 la Sampdoria sempre tra le mura amiche e a febbraio si è imposta 2-0 a Crotone nel recupero della sfida che si sarebbe dovuta giocare a fine dicembre. I viola provengono da due successi consecutivi contro Verona e Bologna e vantano una discreta condizione psico-fisica.

La Juventus ha ancora tanti giocatori ai box o comunque fuori forma; per Massimiliano Allegri il problema è provare a mettere in ritmo quegli elementi che nel corso della stagione saranno importanti e che per adesso hanno visto poco il campo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Sturaro (Dal 91' Lichtsteiner), Barzagli, Rugani, Asamoah; Bentancur, Matuidi; Cuadrado (Dall'82' Bernardeschi), Dybala (Dal 75' Pjanic), Mandzukic; Higuain. All. Tuttavia Saponara è molto prezioso in entrambe le fasi, e questo Pioli lo sa bene. Verrà trasmessa a pagamento anche da Mediaset Premium su Premium Sport e Premium Sport HD, oppure in streaming con Premium Play.

Juventus-Fiorentina non verrà vista in chiaro su Canale 5. La partita è arbitrata da Doveri coadiuvato da Alassio e Peretti che saranno i guardalinee mentre La Penna svoglerà il ruolo di quarto uomo. Sono i fortunati residenti in italiani che possono ricevere le frequenze del digitale terrestre grazie alla TV di Stato svizzera, RSI LA2. Nel frattempo il Var aveva tolto un rigore a Matuidi, ma regalato un uomo in più alla Juve (espulso Badelj per doppia ammonizione). Sono un esempio da seguire. "Qui una palla giocata vale più di altre".

La Juve tenta come al solito di imporre il suo gioco costruito dalla difesa, ma la Fiorentina pressa alto e i bianconeri sono costretti ai lanci.

Per quanto riguarda pronostici e scommesse, Tuttosport rivela le ultime tendenze sui goleador della partita. La Viola, che si presenta con un 4-2-3-1 speculare rispetto ai bianconeri, è brava a chiudere tutti gli spazi e a non far arrivare rifornimenti in attacco.

Veretout: 6 generosità e quantità a centrocampo. In casa, i bianconeri hanno perso solo una delle ultime 25 gare contro i gigliati in campionato (19V, 5N), nessuna delle ultime nove.

Dopo la sconfitta con la Juventus, per uno a zero, il mister della Fiorentina ha parlato ai microfoni di Sky.

Other News