Sabato, 23 Settembre, 2017

Tensioni al Tiburtino III, Casapound vuole partecipare al consiglio

Tiburtino III centri sociali Casa Pound scontri ApprofondimentiCronacaVideo Tiburtino III il momento esatto dell’assalto dei centri sociali Di Davide Romano- 14 settembre 2017 531
Tiziana Canali | 14 Settembre, 2017, 01:50

Per garantire il regolare svolgimento del consiglio, sono stati predisposti adeguati servizi. I militanti di Casapound sono entrati nel centro anziani dove avrebbe dovuto tenersi la riunione scortati dalle forze dell'ordine. "Sono in corso trattative di mediazione - conclude la Questura - al fine di evitare interventi con la forza". Si sono infatti registrati fenomeni di tensione che hanno portato la Polizia ad intervenire in assetto anti-sommossa. CasaPound nella sala, gli antifascisti in via del Badile.

Il consiglio municipale è stato sospeso a causa dei disordini. Antonini, per inciso, è stato il promotore del Consiglio Straordinario. "Ringraziamo le forze dell'ordine per l'impegno profuso che ha garantito la sicurezza dei cittadini" - ha dichiarato il delegato alla Sicurezza Marco Cardilli. La seduta è stata invece sospesa a seguito delle tensioni tra i militanti del gruppo neofascista e i gruppi antifascisti, che si sono presentati davanti al centro, per protestare contro l'incontro.

Other News