Lunedi, 25 Settembre, 2017

Rivoluzione nel board di Trenitalia, lascia l'a.d. Morgante, arriva Iacono

Terremoto Fs: Morgante lascia, dissensi sulle Frecce Trenitalia: cambia l'a.d.
Lucrezia Musilli | 14 Settembre, 2017, 09:22

Mentre la nomina di Iacono ad amministratore delegato di Trenitalia dovrà essere approvata dal Tesoro nella prossima assemblea. Il nuovo cda, che sara' nominato dalla prossima assemblea di Trenitalia, sara' composto da Tiziano Onesti (riconfermato presidente), Orazio Iacono (attuale capo della divisione passeggeri regionali e membro del cda di Busitalia) con l'incarico di amministratore delegato e direttore generale, Paolo Colombo, Antonella D'Andrea - responsabile fiscale Gruppo FS e nuovo consigliere - e Maria Rosaria Maugeri.

I risultati positivi, economici e industriali, conseguiti nel biennio appena trascorso, rendono l'incarico di Barbara Morgante in Trenitalia un processo compiuto e costituiscono un modello di successo e determinazione.

Barbara Morgante assumerà quindi la responsabilità della Direzione Centrale Governance Partecipazioni Estere del Gruppo FS Italiane, costituita con l'obiettivo di gestire lo sviluppo e la valorizzazione delle attività internazionali del Gruppo, un'azione non più rinviabile vista l'importante crescita estera prevista nel Piano Industriale 2017-2026 di FS Italiane. È quanto trapela da fonti vicino alla società, secondo cui si tratta di "un avvicendamento, un passaggio di consegne" dopo che Morgante ha completato la riorganizzazione di Trenitalia, che in particolare ha portato alla costituzione di Mercitalia. Morgante rimarrà nel gruppo con un altro incarico. Morgante, contraria allo spin-off delle Frecce, avrebbe deciso il passo indietro per divergenze con l'a.d. delle Fs spa, Renato Mazzoncini, sul progetto di quotazione del gruppo.

Other News