Sabato, 23 Settembre, 2017

Terrorismo, prime 3 condanne in Liguria per sostegno all'Isis

Tiziana Canali | 13 Settembre, 2017, 20:36

Tre condanne e un'assoluzione per terrorismo a Genova.

Il sostituto procuratore Federico Manotti aveva chiesto la condanna a sei anni e otto mesi per Sakher Tarek, algerino di 34 anni, condannato a sei anni. Stessa condanna per Hossameldin Abdelhakin, egiziano di trentasei anni.

Attentati - Secondo l'accusa "l'organizzazione diffondeva materiale jihadista e instradava combattenti dal Nord Africa in Siria e Libia per conto dello Stato Islamico". Si tratta del primo processo per terrorismo islamico celebrato in Liguria. Tarek, secondo quanto accertato dai carabinieri del Ros, era in contatto con una cellula europea ed era pronto a compiere un attentato.

È stato invece assolto Hosny El Hawari Lekaa, di professione pizzaiolo, indagato perché in alcuni messaggi online inneggiava all'Isis. "Leeka, che viveva a Borghetto S.Spirito venne arrestato a Genova mentre tornava da un viaggio nel suo paese".

Other News