Sabato, 23 Settembre, 2017

DIRETTA / Barcellona-Juventus Champions League 12 settembre 2017, probabili formazioni

Allenatore Juventus Massimiliano Allegri
Tiziana Canali | 13 Settembre, 2017, 05:40

I catalani non perdono al Camp Nou da 13 partite contro le formazioni di Serie A, con nove vittorie. Qualche problema in più per Allegri, il tecnico deve fare a meno di Chiellini, Mandzukic, Khedira e Marchisio. Le due compagini si sono incrociate finora otto volte, con il bilancio di tre successi per i blaugrana, tre pareggi e due affermazioni per i bianconeri. Bastava spostare Barzagli e inserire Rugani. Non pervenuti alcuni dei più attesi della vigilia, come Douglas Costa e Higuain, Bernardeschi sbaglia un'occasione clamorosa tirando debolmente in bocca a Ter Stegen. Il tecncio Valverde punterà sul suo consolidato 4-3-3 dove il neo acquisto Dembelè, prelevato a suon di milioni dal Borussia Dortmund, dovrebbe partire dal primo minuto al posto dell'ex milanista Deulofeu.

Dopo il tris di successi in campionato, la Juventus si riaffaccia sulla ribalta europea e lo fa subito in grande stile: l'esordio stagionale in Champions League dei bianconeri infatti, coincide con la trasferta sul campo del Barcellona. Domani sarà una serata di grande calcio, ci vorrà incoscienza e abbiamo acquisito la giusta personalità per giocare queste partite.

Il secondo tempo si apre con i catalani in palla: ancora Messi al 52′ colpisce il palo dalla distanza e grazia la Vecchia signora. I tifosi bianconeri si affidano alla Joya Dybala per questo match, l'unico in grado di riuscire a prendere le redini della squadra e capace di cambiare la partita da un momento all'altro. Nove punti su nove disponibili anche per il Barcellona che nell'ultimo turno de La Liga si é imposto con un sonoro 5-0 sull'Espanyol e in precedenza aveva già avuto la meglio su Alaves e Betis. "Ma allo stesso tempo è una squadra che ti concede delle opportunità, perciò noi dovremo essere bravi ad approfittarne".

Inizio di ripresa con il primo ed unico squillo bianconero firmato da Dybala, che riceve una respinta corta e con il mancino spara sopra la traversa.

I quarti di finale dello scorso anno avevano illuso. "Il Barcellona però lascia delle opportunità e dobbiamo sfruttarle".

Il 3-0 è ancora di Messi che approfitta di una palla persa malamente a centrocampo e chiude definitivamente i conti.

Il suo pronostico su Barcellona Juventus?

Barcellona (4-3-3): ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitić (77′ Paulinho), Busquets, Iniesta (83′ André Gomes); Dembélé (71′ Sergi Roberto), Messi, Suárez.

Other News