Sabato, 23 Settembre, 2017

Trump dice che Irma ha un enorme potere distruttivo e invoca Dio

L'Unione Sarda: le notizie in edicola sabato 9 settembre
Lucrezia Musilli | 12 Settembre, 2017, 23:21

Donald Trump ha approvato nelle scorse ore lo "stato di disastro" per il "sunshine state" e ha ordinato aiuti federali per i soccorsi e il recupero dalla devastazione portata dall'uragano Irma. Traffico da incubo nel sud dello Stato, dove almeno mezzo milione di persone è in fuga: Irma che dovrebbe abbattersi sulla costa di Miami e dell'arcipelago delle Keys nel fine settimana. "Sta appena cominciando ad accadere", ha affermato il metereologo Dennis Feltgen del National Hurricane Center secondo la Associated Press, "il centro (della perturbazione ndr) ha lasciato la costa cubana e si sta dirigendo verso le acque della Florida" mentre sta anche mostrando i primi segnali di un rafforzamento di intensità. Sulla base delle indicazioni raccolte tramite le autorità competenti in loco, e incrociando tutte le informazioni disponibili, non risultano connazionali tra le vittime, riferiscono fonti della Farnesina che continua a monitorare la situazione. Per la zona di Miami è stato imposto il coprifuoco.

Il presidente Trump chiede a tutti di lasciare i luoghi lungo i quali è previsto il passaggio della perturbazione, senza preoccuparsi delle cose materiali, perché "gli oggetti si possono rimpiazzare ma le vite no". E alcune ore dopo, ha twittato: "Qui arriva Irma". Intanto circa 75mila persone si sono riversate nei centri di accoglienza allestiti in Florida. Se negli Usa Irma fa tremare, a Cuba ha tolto la luce. Anche la capitale, L'Avana, è rimasta al buio.

Trump segue gli sviluppi da Camp David, dove ha ricevuto "un aggiornamento completo" ha fatto sapere la Casa Bianca.

Other News