Lunedi, 25 Settembre, 2017

Mirabelli: "Giocare con due attaccanti centrali? Montella lo farà vedere presto"

Milan Leonardo Bonucci'Così non Getty Images
Sabina Domenici | 12 Settembre, 2017, 02:35

Siamo una squadra totalmente nuova, ci sono giocatori che si sono allenati pochissimo insieme per varie ragione: "siamo una squadra ancora da scoprire".

Vincenzo Montella torna sulla pesante sconfitta patita dal Milan contro la Lazio: "Pessima figura, dobbiamo imparare a soffrire". "Voglio vedere fiducia e la fame necessaria per giocare a certi livelli". Questa è stata la più grossa lacuna. La mancanza di reazione?

Il primo tempo si chiude sul 2-0 per i padroni di casa grazie ai primi due gol di Immobile al 38' e al 42'. Può trattarsi di una cosa fisiologica ma nel calcio italiano bisogna sempre soffrire, si deve puntare soprattutto sulla sostanza. Montella alla squadra: Più pratica e meno bellezza.

Un confronto costruttivo e diretto quello tra squadra e allenatore, con Montella che ha annunciato al gruppo che a partire dalla gara di giovedì contro l'Austria Vienna - l'esordio del Milan in Europa League - verrà utilizzato il 3-5-2 come modulo tattico. Devo farmi intendere di più sull'atteggiamento. Questo il probabile undici: Donnarumma confermato tra i pali, davanti a lui una difesa a tre composta da destra a sinistra da Musacchio, Bonucci e il rientrante Romagnoli, a centrocampo invece Biglia playmaker, Kessié mezzala destra e Bonaventura mezzala sinistra, Abate e Ricardo Rodriguez sugli esterni; in avanti, tandem offensivo che con ogni probabilità sarà composto da Kalinic e André Silva.

Other News