Sabato, 23 Settembre, 2017

L'agente di Hamsik spiega: 'Giocare sempre 60' è deprimente...'

Napoli, Hamsik: “Partita difficile con lo Shakhtar. L'obiettivo sono gli ottavi” Hamsik: “Shakhtar? Partita difficile. Vogliamo gli ottavi di Champions”
Sabina Domenici | 12 Settembre, 2017, 21:20

Non avrebbe senso, altrimenti, vederlo in conferenza stampa.

Meno uno all'esordio del Napoli nei gironi di Champions League: gli azzurri sono atterrati nel pomeriggio in Ucraina, dove domani sera sfideranno lo Shakhtar Donetsk.

Quanto sarebbe bello per te iniziare con una prestazione come quella dell'anno scorso contro la Dinamo Kiev? Quel che posso dire con assoluta certezza è di essere pronto al 100%, ho giocato di recente con la mia nazionale e non ho problemi di sorta. Per il momento, bisogna pensare partita dopo partita, valutazioni di questo di tipo vanno fatte a fine stagione. Ma ecco il motivo del silenzio partenopeo. Callejon Milik Mertens è una possibilità, possono giocare insieme. Le parole di Raiola sul mio futuro altrove? "Sono decisioni dell'allenatore che possiamo solo rispettare, ma per come la vedo io è sempre meglio che un calciatore giochi una partita intera". Lo Shakhtar è una squadra molto forte e con calciatori offensivi dotati di grande tecnica: sanno attaccare con molti calciatori, visto che hanno terzini che spingono molto, e ci costringeranno a difendere bassi. Via da Napoli? La squadra me la trova lui - ha aggiunto scherzando il tecnico azzurro -.

Il nostro è un girone complicato, la sfida di domani è fondamentale. Non c'è bisogno di presentare il Manchester City e lo Shakhtar ha una rosa forte.

"Sarà una partita difficile mercoledì contro lo Shakhtar - ha aggiunto lo slovacco -, ma abbiamo qualità per affrontarla". Sarri e il suo staff hanno lavorato molto nelle ultime 48 ore: c'era da recuperare energie e trovarne di nuove per una trasferta Champions che non ammette alcuna sbavatura. Per me è insostituibile, ragion per cui esce spesso perché altrimenti non potrebbe rifiatare. Arrivare agli ottavi, ma in un girone come questo non è scontato.

Other News