Sabato, 23 Settembre, 2017

Vaccini e bufale: il professore Burioni svela le fake news

Vaccini calendario vaccinale 2017-2019 per bambini adolescenti e adulti Roberto Burioni smonta le 8 fake news sui vaccini
Bindo Vilardo | 11 Settembre, 2017, 20:09

Chi ha già sviluppato da sè l'antigene per qualche malattia (ad es. perché ha avuto la varicella), potrà essere vaccinato con vaccini che non contengono quell'antigene. Anche questo non è vero, perché in molti Paesi i 10 vaccini vengono somministrati sovente con le stesse tempistiche e modalità. "In Veneto - rileva l'assessore veneto alla sanità Luca Coletto - non è mai stata sospesa, ci tengo a precisare che sta proseguendo regolarmente in tutte le Ullss sulla base di un'organizzazione in grado di erogare tutte le prestazioni richieste". Anche l'omissione o il differimento devono essere attestati con certificato del medico.

Sul fenomeno dei movimenti no-vax, ma soprattutto sulle fake news che spopolano sull'argomento, anche stavolta corre in soccorso la letteratura che ci rivela il meccanismo dei corsi e ricorsi storici. Per i bambini non vaccinati (in questa fascia di età sono 1.331) l'azienda sanitaria contatterà direttamente le famiglie che non risultano in regola: "in una prima lettera (che arriverà entro l'11 settembre) Asl farà presente questa presunta posizione irregolare, mentre in una nota successiva fornirà un appuntamento per effettuare il vaccino in un centro vaccinale Asl". Bisognerà poi documentare entro il 10 marzo 2018 l'avvenuta vaccinazione (in sostanza portando a scuola il libretto Asl delle vaccinazioni). Questi sono: pertosse, poliomielite, tetano, difterite, epatite B, Haemophilus influenzae B. Gli altri 4 vaccini in tetravalente. Si capisce perciò la mia incredulità nel vedere l'autentica crociata in corso contro l'obbligo (sacrosanto) di rendere obbligatorio il vaccino per i bambini che debbono andare a scuola. La legge dice che la regione deve assicurare "l'offerta attiva e gratuita" dell'antimeningococcica B e C, dell'antipneumococcica e dell'anto-rotavirus. Il medico potrà anche far fare al bambino le analisi del sangue per verificare gli anticorpi. Primo fra tutti: in caso di "diniego dell'accesso" alla materna, "e al fine di ridurre le possibili complessità connesse al delicato tema, si suggerisce anzitutto che la comunicazione ai genitori sia curata personalmente" dai dirigenti scolastici o dal docente "designato al tal fine", come ad esempio il responsabile di plesso.

È acceso il dibattito sul vaccinare o meno i bambini: gli studi clinici mostrano che i vantaggi della immunizzazione dalle malattie superano il rischio di effetti collaterali. Dopo la tappa nella seconda circoscrizione, l'ambulatorio itinerante delle vaccinazioni sarà mercoledì 13 settembre in via Fileti angolo via Ammiragli Rizzo (VIII Circoscrizione); venerdì 15 settembre in via Monte San Calogero 31 (area parcheggio della VI circoscrizione); lunedì 18 settembre in via Oreto 406 (III Circoscrizione); mercoledì 20 settembre Piazza Giulio Cesare 52 (area parcheggio I Circoscrizione); venerdì 22 settembre Largo Ispica (V Circoscrizione); lunedì 25 settembre Piazza Maria SS Consolatrice-Oratorio Chiesa Parrocchiale (VII Circoscrizione); mercoledì 27 settembre viale Regione Siciliana 95 (area parcheggio IV Circoscrizione). In questo caso, l'Asp contesterà formalmente l'inadempimento dell'obbligo applicando una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 euro a 500 euro, proporzionata alla gravità dell'inadempimento.

Other News