Lunedi, 25 Settembre, 2017

Sedicenne scomparsa in Salento In azione i cani molecolari

Lecce. Paura per Noemi: la 16enne è scomparsa da sei giorni senza portare nulla con sé Giudiziaria
Tiziana Canali | 11 Settembre, 2017, 17:20

Momenti di grande apprensione in Puglia per la scomparsa di Noemi Durini, 16enne di Specchia, in provincia di Lecce. Al vaglio soprattutto la posizione del fidanzatino della ragazzina, un minorenne di Montesardo, frazione di Alessano. Sarebbe stato l'ultimo ad averla vista, ripreso da una telecamera di sicurezza di un'abitazione privata alle 5 del mattino di domenica scorsa mentre transitava lungo via San Nicola, all'uscita del paese, a bordo di uno scooter, insieme con Noemi. I genitori di Noemi, sono abituati ai suoi brevi allontanamenti: anche in passato infatti era successo che la ragazza si fosse allontanata per un paio di giorni, ma non vedendola rientrare, la madre martedì ha sporto denuncia ai carabinieri.

"Per le ricerche sono attivi anche vigili del fuoco, unità cinofile e una postazione della protezione civile protezione civile che coordina gruppi di volontari che vanno a coadiuvare le forze dell'ordine". A otto giorni di distanza, si teme che non si tratti più di una semplice 'ragazzata' perché la giovane non ha più dato alcun segnale. Ad aumentare l'ansia della famiglia è il fatto che a casa Noemi ha lasciato tutti gli effetti personali, compreso il telefono cellulare e il portafogli. "E questo aumenta l'angoscia dei familiari". "Dopo la denuncia di scomparsa fatta dalla mamma della ragazza - dice il sindaco in diretta a Federica Sciarelli - a otto giorni dalla sparizione di Noemi, abbiamo installato una struttura in loco, una unità per presiedere il territorio per tutti coloro che possano dare notizie o indicazioni utili". I vari enti che si occupano dell'attività (fra cui Croce rossa, vigili del Fuoco, 118) hanno ricevuto immagini e altri dettagli della giovane e nel frattempo sono partiti anche diversi appelli su Facebook. Ancora in queste ore si setaccia la zona del basso Salento nella speranza di poterla ritrovare al più presto.

Other News