Domenica, 24 Settembre, 2017

Rizzoli: "Errore VAR in Inter-SPAL? No, l'errore è un altro"

Polemiche su Inter-Spal, Rizzoli: “Ecco cosa non sta funzionando nel Var” Ombre sul Var, la tecnologia ha favorito l'Inter? Le clamorose ammissioni del designatore Rizzoli
Sabina Domenici | 11 Settembre, 2017, 13:52

"Perché a S. Siro ci sono voluti 6 minuti con la Var per assegnare il rigore all'Inter?". Però ci sono state delle complicazioni tecniche che non hanno permesso delle corrette comunicazioni tra il Var e l'arbitro. Ci sono stati anche problemi di immagini, e ha inciso la tecnologia non a supporto del fattore umano. "Se la tecnologia non ha funzionato, si è creato abbastanza scompiglio". Nella prima giornata ci sono stati 2 casi in cui il direttore di gara due volte è andato a vedere il monitor, nella seconda 7 e oggi solo 2: in totale 1 situazione su 29 gare vuol dire una ogni 3 partite, una media accettabile. Un 'intoppo' tecnico, come poi è stato serenamente spiegato dal responsabile degli arbitri, Nicola Rizzoli che assolve il collega Gavillucci. Ma la strada sembra essere quella giusta, sempre che tutti i componenti federali continuino il lavoro di monitoraggio e diano costanti direttive ai colleghi in campo per evitare dubbi. Soprattutto a questi livelli, se un arbitro fa questo mestiere può assumersi delle responsabilità.

Cosa è accaduto a San Siro.

. "L'arbitro di S. Siro ha dato poco recupero? se, ad esempio, si perdono 4 minuti per il Var, poi vanno recuperati tutti", ha concluso il designatore Rizzoli.

Other News