Sabato, 23 Settembre, 2017

Cos'è il virus Chikungunya, la febbre virale trasmessa dalle zanzare

Tre casi di febbre tropicale ad Anzio sospese le donazioni di sangue Cos'è il virus Chikungunya, la febbre virale trasmessa dalle zanzare
Bindo Vilardo | 09 Settembre, 2017, 13:08

La zanzara tigre è responsabile anche del contagio di Zika e di febbre gialla e per scongiurare il rischio di epidemie è necessaria in tempi rapidi la disinfestazione completa dell'area, operazione che è stata effettuata subito anche nella provincia di Anzio. Si tratta di una malattia virale caratterizzata da sintomi precisi tra i quali la febbre acuta che viene trasmessa dalla puntura di zanzara infetta.

La Regione Lazio ha ordinato al comune di Anzio di procedere alla disinfestazione in un'area del suo territorio a seguito dei tre casi di febbre per infezione da virus Chikungunya.

Un caso simile si era già verificato nel 2007, quando furono notificati i primi casi autoctoni nella regione Emilia-Romagna. "Al momento - fanno sapere dall'ISS - l'ipotesi più verosimile è che i casi si siano infettati nell'area di domicilio".

Le tre persone colpite ora starebbero bene, anche perché la malattia difficilmente può portare alla morte ma, con una circolare inviata oggi, sono state bloccate le donazioni di sangue per 28 giorni, per tutti coloro che hanno fatto sosta nella cittadina sul mare a sud di Roma. Lo ha comunicato l'Istituto Superiore di Sanità e l'Istituto per le malattie infettive Spallanzani di Roma. Non avendo viaggiato nelle due settimane precedenti alla comparsa dei primi sintomi, con buone probabilità sono stati punti da una zanzara infetta presente nella zona. Sulla base delle informazioni attualmente disponibili, il rischio complessivo di un'ulteriore diffusione è considerato basso a livello regionale e molto basso al livello nazionale e internazionale. Il nome deriva proprio dai dolori articolari che provoca: "chikungunya" in lingua swahili significa "ciò che curva" o "contorce".

Che cos'è il virus Chikungunya. I sintomi si risolvono spontaneamente, in genere in pochi giorni, ma i dolori articolari possono andare avanti anche per mesi.

Una delle cause degli avvistamenti sempre più frequenti di questi insetti che trasmettono malattie infettive come dengue, Zika e Chikungunya è da attribuire agli inverni troppo miti.

Un altro importante vettore è Aedes albopictus, comunemente chiamata zanzara tigre, che è anche presente nei centri abitati del nostro paese. "Il sangue in Italia e' al massimo livello di sicurezza", ha poi garantito Aldo Ozini Caligaris. La procedura prevede che verranno richiamati i donatori e sottoposti a una visita.

Other News