Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Trentino. Abbattuta l'orsa Kj2 che aveva ferito un uomo

Trentino uccisa l'orsa Kj2 aggredì escursionista La Lav diffida la Provincia: "Illegittima l'ordinanza per la cattura di KJ2"
Tiziana Canali | 13 Agosto, 2017, 18:45

Era pericolosa per gli uomini. L'animale il 22 luglio scorso aveva ferito un uomo che passeggiava con il suo cane in un bosco in zona laghi di Lamar.

"Nella serata di ieri gli agenti del Corpo forestale della Provincia autonoma di Trento - si legge nel comunicato - hanno proceduto all'abbattimento dell'orsa KJ2 in attuazione dell'ordinanza emessa dal presidente della Provincia per garantire la sicurezza delle persone. Nulla però potrà restituire la vita a Kj2, rea di essere se stessa, un animale selvatico che reagisce alle 'offese' dell'uomo con le unghie e con i denti". "L' Uccisione non rimarrà impunita". I Verdi del Trentino esprimono il loro forte dissenso nei confronti della decisione, da parte della Provincia autonoma di Trento, di abbattere l'orsa KJ2. A dirlo la reazione di Aidaa (Associazione Italiana Difesa Animali & Ambiente).

La Brambilla annuncia battaglia: "Invocheremo chiarezza in tutte le sedi, politiche e giudiziarie, e non cesseremo di farlo finché non sapremo tutto quello che c'è da sapere, finché non saranno individuati i responsabili, finché non pagheranno".

Other News