Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Keita non convocato: "Motivi non sportivi". Ecco le conseguenze

Balde Diao Keita esulta con la Lazio Balde Diao Keita
Sabina Domenici | 13 Agosto, 2017, 11:03

Sorpresa in casa Lazio a meno di 24 ore dalla sfida di Supercoppa con la Juventus.

Inizialmente si era mormorato di un risentimento muscolare per Keita, ma è lo stesso giocatore a negare il tutto, dando la colpa alla società. Il patron Lotito deciderà di far andare via il giocatore, cedendo alle lusinghe della Juventus (offerta di 20-22 milioni di euro contro una domanda di 30), o se deciderà di tenere il giocatore ed andare fino in fondo nel suo intendimento di trattenerlo fino alla scadenza naturale del contratto la prossima estate.

Inzaghi aveva detto che avrebbero giocato solamente calciatori in grado di dare il 100 per cento.

Keita è stato escluso dalla lista dei convocati per la finale di Supercoppa italiana contro la Juventus. Keita non l'ha presa bene ma la decisione della Lazio è coraggiosa e logica anche se dolorosa. Convocato invece in extremis Felipe Anderson, che però dovrebbe accomodarsi in panchina a causa di non perfette condizioni fisiche. Clamorosa esclusione del tecnico Inzaghi, che decide di non convocare Keita, sempre più al centro delle voci di mercato che lo vorrebbero in bianconero.

La Juve sì ma non da avversaria. Un vero e proprio segnale di rottura da parte della società biancoceleste.

Other News