Venerdì, 18 Agosto, 2017

Barile. Il vigile urbano Remo Giuliano ucciso davanti casa

Vigile urbano ucciso a colpi di pistola a Barile vicino Potenza Barile. Il vigile urbano Remo Giuliano ucciso davanti casa
Tiziana Canali | 13 Agosto, 2017, 22:52

L'omicidio di Remo Giuliano ha sconvolto la tranquillità di Barile, un paese di circa tremila abitanti vicino al monte Vulture, in provincia di Potenza.

Omicidio in strada questa mattina a Barile, nel Potentino. La vittima è un uomo di 57 anni e secondo i Carabinieri il movente potrebbe essere passionale.

L'arma del delitto - una pistola 7,65 - è stata trovata, così come è stato individuato il presunto autore dell'omicidio che ora è sotto interrogatorio in caserma. Secondo la ricostruzione, l'aggressore avrebbe raggiunto il vigile urbato e lo avrebbe freddato con numerosi colpi di pistola. Poi la fuga, a bordo di un'auto.

Ad indagare ora sul fatto gravissimo, comunque, dai contorni ancora oscuri, i militari del Comando Compagnia di Melfi e i Carabinieri del Comando Stazione di Barile alla presenza sul posto del magistrato di turno. Annullata in segno di lutto la "Notte barilese", l'evento nell'ambito delle iniziative legate al periodo estivo. Le prime indiscrezioni parlano di una relazione fra la vittima ed una donna, che avrebbe scatenato la successiva gelosia ed infine l'omicidio. E' stato il 64enne, infatti, a telefonare al 112 ed a fornire la propria posizione, per permettere l'arresto.

Other News