Giovedi, 21 Settembre, 2017

Venezuela, 7,1 milioni hanno votato al referendum anti Maduro

Al Referendum il Venezuela ha votato contro Nicolas Maduro Venezuela, al referendum popolare il 98% dei votanti contro Maduro
Tiziana Canali | 17 Luglio, 2017, 12:11

L'opposizione grida al successo, ma in realtà a votare sono andati - secondo i dati sbandierati dall'opposizione stessa meno di 7 milioni di persone su oltre 31 milioni di abitanti: un vero flop, se consideriamo che tutto il Venezuela che conta è contro il presidente che ha dalla sua parte solo la povera gente che è stata aiutata dal governo negli ultimi 15 anni. In totale 7,2 milioni di persone hanno partecipato al referendum. Il voto simbolico intende far sì che non si celebri il voto previsto il 30 luglio per creare un'Assemblea costituente che potrà riscrivere la Costituzione e dissolvere istituzioni statali. Il 98 per cento ha espresso parere contrario alla proposta di Maduro sulla modifica della Costituzione.

Il referendum chiedeva chi fosse d'accordo con Maduro che vuole istituire un'Assemblea costituente al posto del Parlamento.

Sangue a Caracas e tensioni in diversi punti del Venezuela nella giornata del referendum informale organizzato dall'opposizione per respingere i progetti politici di Maduro.

L'opposizione venezuelana tenta l'offensiva contro il presidente Nicolas Maduro.

La polizia reprime spesso con la violenza le proteste di piazza. Carlos Ordariz, dirigente oppositore della zona, nota per essere un bastione 'chavista', ha riferito di un attacco sferrato da "gruppi paramilitari armati": il bilancio, ha precisato, è stato di due persone morte e di almeno altre quattro ferite in modo grave. Poi però i riflettori dei media sono rimasti puntati su Catia, una zona popolare ad ovest della capitale, dove centinaia di persone hanno contestato al grido di 'assassinì la presenza a bordo di un veicolo di un gruppo di militari della "Guardia Nacional", in prima fila da tempo nel reprimere le manifestazioni antichaviste.

Other News