Domenica, 24 Settembre, 2017

Inps: Bonus Asili nido, da lunedì sarà possibile richiederlo

Immagine notizia Bonus asilo nido 2017, Travicelli: “Dal 17 luglio via alle domande ad Assisi”
Lucrezia Musilli | 15 Luglio, 2017, 09:16

Potrà essere valutato in via prospettica, purché si perfezioni entro la fine dell'anno di presentazione della domanda di riconoscimento delle condizioni, il requisito del trimestre di inoccupazione successivo alla conclusione del periodo di percezione della prestazione di disoccupazione.

Le istruzioni operative contenute nella circolare Inps n. 88 del 22 maggio 2017 consentono di gestire la fase transitoria dal 1 gennaio 2017 alla data di rilascio dell'applicativo, 17 luglio 2017, senza alcun pregiudizio per gli aventi diritto dalla data di entrata in vigore della norma.

- oppure in favore dei bambini al di sotto dei tre anni, impossibilitati a frequentare gli asili nido in quanto affetti da gravi patologie croniche, per i quali le famiglie si avvalgono di servizi assistenziali domiciliari (contributo per introduzione di forme di supporto presso la propria abitazione). Tale beneficio spetta anche ai cittadini stranieri aventi lo status di rifugiato politico o lo status di protezione sussidiaria.

Il bonus avrà un valore di 1000 euro e sarà utilizzabile dal beneficiario esclusivamente per il pagamento delle rette di frequenza degli asili nido pubblici e privati.

La domanda può essere presentata online all'Inps attraverso il servizio dedicato oppure mediante il Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) o 06 164 164 da rete mobile; tramite gli enti di patronato e intermediari dell'Inps, attraverso i servizi telematici offerti dagli stessi. In questo caso è necessario presentare l'adeguata documentazione.

I benefici per l'anno 2017 sono riconosciuti nel limite complessivo di 144 milioni di euro con oneri a carico del Bilancio dello Stato.

Con riferimento alla valutazione dello stato di disoccupazione, a seguito della "cessazione del rapporto di lavoro per licenziamento, anche collettivo, dimissioni per giusta causa, risoluzione consensuale nell'ambito della procedura di cui all'articolo 7 della legge 15 luglio 1966, n. 604 ed aver concluso, da almeno tre mesi, di godere della prestazione per la disoccupazione spettante", INPS ha chiarito che non preclude l'accesso ai benefici in parola l'eventuale sospensione della prestazione per la disoccupazione fermo restando, in ogni caso, che al momento della domanda di riconoscimento delle condizioni per l'accesso, il richiedente abbia concluso di fruire integralmente della prestazione per la disoccupazione spettante.

L'erogazione del bonus asilo nido 2017 avverrà con cadenza mensile in 11 mensilità da 90,91 euro ciascuna per quanto concerne la frequenza dell'asilo nido e in unica soluzione per il supporto domiciliare. Le richieste potranno essere presentate fino a dicembre 2017.

Other News