Lunedi, 25 Settembre, 2017

Incidente in autostrada: 4 vittime, morti padre e figlio, sono napoletani

Incidente in Gallria San Silvestro Ss 76 Scontro sulla Salerno-Reggio: due morti, c'è anche un bambino
Germana Franza | 26 Giugno, 2017, 16:57

I morti sono quattro. Le altre due persone decedute sono Santo Moschella, 85 anni, ed Olga Brancone, 83, residenti a Genova, viaggiavano a bordo della Suzuky. Ancora ricoverate in gravissime condizioni la moglie e l'altra figlia di La Rocca.

Per cause in corso di accertamento, i due veicoli si sono scontrati frontalmente in un tratto a doppio senso di circolazione.

Nell'automobile proveniente da Napoli c'era la famiglia di Pomigliano: il papà con il figlio morti e la mamma con altri due bambini, rimasti invece feriti.

Si aggrava ulteriormente il bilancio dell'incidente accaduto stamattina lungo l'autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria, in un tratto in galleria tra gli svincoli di Laino Borgo e Mormanno. Lo scontro tra le due auto coinvolte nell'incidente é stato frontale. Sul posto sono intervenute le squadre Anas, l'eliambulanza del 118 e la Polizia stradale.

Il traffico è stato deviato temporaneamente sulla viabilità locale con uscita obbligatoria in direzione sud a Laino Borgo e rientro in A2 a Mormanno e viceversa in direzione nord, attraverso la ex statale 19.

L'incidente mortale è avvenuto questa mattina verso le 9 del mattino: due vittime sono spirate sul colpo, altre due successivamente dopo il ricovero in ospedale.

Other News