Lunedi, 25 Settembre, 2017

Donald Trump ha interrotto una tradizione ventennale per la fine del Ramadan

Chiusura Ramadan musulmani in festa “Giugliano città di pace” Festa di fine Ramadan a Parco Dora, Appendino:"Torino ha vacillato, ma non è caduta"
Germana Franza | 26 Giugno, 2017, 18:16

"Lo spirito di sacrificio, di controllo di se stessi e su se stessi, di giustizia e di testimonianza deve continuare ad agire nelle nostre vite".

Anche quest'anno e' stata la palestra di via Verdi ad accogliere la comunita' musulmana del Vastese, che ha festeggiato "Eid al-fitr", la fine del digiuno nel mese del Ramadan.

Nelle varie regioni italiane si sono organizzate più di 1500 cene collettive nell'arco di questo mese di Ramadan, appena terminato: cui han partecipato italiani, cristiani, musulmani e fedeli di altre religioni.

Inoltre, la polizia ha arrestato una donna di 42 anni. Questa privazione di cibo e bevande viene interrotta al calar del sole, fino al sorgere di esso, in cui i musulmani si apprestano a consumare il pasto serale.

"Per i musulmani il mese del Ramadan non è solo un periodo di digiuno e autodisciplina, ma anche di insegnamento e di condivisione delle sofferenze di poveri e bisognosi - ha aggiunto Mohamed -. Per questo vorremmo esprimere il nostro ringraziamento al Comune e ai cittadini mantovani". Non è mancato il sostegno a chi si trova in forte difficoltà.

"Sarà festa - spiega l'imam Abdul Rahman della Comunità Islamica di Puglia - nelle nostre famiglie e in tutte le comunità islamiche, ricordando ad ogni musulmano che la fine del Ramadan è un'occasione per riconciliarci con tutte quelle persone con le quali oggi non siamo in buoni rapporti". Oltre ad accogliere la moschea, il centro è un punto di ritrovo per tutti i fedeli, si occupa della divulgazione della cultura araba e organizza corsi di lingua italiana e attività ricreative rivolte ai bambini.

Other News