Lunedi, 25 Settembre, 2017

Contro la paura, in 53mila all'Olimpico per i Depeche Mode

Depeche Mode- Facebook Wind Summer Festival, Depeche Mode e Fiesta: concerti blindati, il piano sicurezza del week end
Germana Franza | 26 Giugno, 2017, 20:49

L'Italia figura con tre date e Bologna ha risposto "presente" di nuovo. Dave Gahan e soci si esibiranno al Pala Alpitour di Torino il 9 dicembre, all'Unipol Arena di Bologna il 13 dello stesso mese e il 27 gennaio 2018 al Mediolanum Forum di Milano.

I biglietti per i tre nuovi concerti saranno in vendita dalle 11 di giovedì 29 giugno su TicketOne.it. Dopo la trance europea nell'estate 2017, il Global Spirit Tour proseguirà con date in Nord e Sud America. Hanno attraversato la fase del synth pop, per finire tra le fauci dell'industrial e infine di un suono pop elettronico che ama anche sperimentare nuove soluzioni nel suo incedere tra masse umane con braccia alzate al cielo. I Depeche Mode sono figli degli anni ottanta, nei concerti di questi giorni aprono con un omaggio a John Lennon e chiudono (nei bis) con Heroes di David Bowie.

Al Meazza la band regalerà uno show di più di due ore costruito attorno al suddetto "Spirit", 14esimo album di una carriera iniziata quasi 40 anni fa, nato con l'intento di cogliere lo Zeitgeist, ma anche lo spirito che si è perso e che il gruppo pensa sia compito della musica riaccendere. Nel mezzo ci sono loro, mastodontici, enormi, titanici, spaziali e anche maledettamente umani (hanno attraversato buona parte delle problematiche che ci portiamo appresso).

Other News