Venerdì, 20 Ottobre, 2017

Trebaseleghe, accoltella e uccide compagna e tenta di togliersi la vita

Uomo uccide a coltellate la moglie in auto e poi tenta il suicidio colpendosi al ventre Uccide la compagna a coltellate, poi fa harakiri
Germana Franza | 20 Mag, 2017, 09:08

Ennesimo caso di femminicidio nel Padovano, questa volta nel comune di Trebaseleghe. La coppia di mezza età, di italiani del posto, era in macchina, ferma nella piazzetta sul retro delle scuole. Probabilmente si sono dati appuntamento perché l'uomo voleva stabilizzare con lei la relazione dopo che aveva lasciato la propria famiglia.

L'uomo si è inferto una profonda ferita allo stomaco con lo stesso coltello con cui ha ucciso con quattro coltellate la donna. Sarebbe nata una discussione perché la donna, separata da poco, probabilmente aveva delle remore a iniziare una vita con lui. Ad un tratto l'uomo ha preso in mano il coltello, rinvenuto nell'abitacolo, e ha colpito la donna ripetutamente. Natasha Bettiolo forse non ha nemmeno fatto in tempo a rendersi conto di quanto le stava accadendo. Ad accorgersi dei due corpi, in posizione innaturale all'interno della Lancia Y parcheggiata, è stato poco dopo le 16 un passante, che ha dato subito l'allarme.

Sul posto è giunto il personale del 118 e una pattuglia dei carabinieri. Per la donna non c'é stato nulla da fare mentre l'uomo è stato portato all'ospedale di Padova in condizioni disperate. Tanti i curiosi che si sono assembrati intorno all'auto.

Other News